Archivi del mese: novembre 2012

Investimenti a rischio per Olio Dante

L’Olio Dante è un marchio riportato dalla Spagna all’Italia da Oleifici Vincenzo Mataluni di Montesarchio (BN), che lo ha acquisito dalla multinazionale Sos-Cuetara. Ora Mataluni si trova in contenzioso burocratico con il comune per la realizzazione di edifici per produzione di energia verde, alloggi per stagisti, centri ricerche (35mln di investimento). Edifici già approvati come impatto ambientale e paesaggistico, con difformità fiscalizzabili (Il Sole)

Annunci

Nasce l'European Federation of Origin Wines (EFOW)

Nasce l’European Federation of Origin Wines (EFOW), per cercare di convincere l’#UE a ripensarci sull’estensione indiscriminata dei vigneti. Per ora sono contro 15 su 27 paesi (fra i quali Francia, Spagna, Italia, Germania e Portogallo). Domani riunione per eleggere i rappresentanti e per convincere la Polonia ad aderire (decanter.com)

Vendemmia 2012 flop, prezzi vino in ascesa

“Vendemmia flop”, titola Il Sole. Ma il -3% di quantità di vino, confrontato con il -19% francese, ci riporta al primo posto fra i produttori. Altri effetti, il rincaro dei listini (+9% Pinot Grigio friulano, +25.8% il sangiovese di Ravenna, +30 e 40% rossi e bianchi sulle piazze di Treviso e Verona) e il boom dell’import, specie da Spagna ed Est Europa. Si vigila affinché non si usi per contraffare Doc italiane

Prezzo del latte e lavoro in agricoltura

Pagina sull’agricoltura de La Stampa. Continua la richiesta di lavoratori nella campagna, specie al nord (+10% di dipendenti nelle imprese nell’ultimo anno); convegno di Confagricoltura sul prezzo del latte: i caseifici pagano 38 cent/litro, i produttori chiedono 40 più 1,8 cent per il trasporto. Altrimenti, per rientrare nei costi devono abbassare la qualità dell’alimentazione del bestiame

Chiude il Maternus di Bonn

Sul Fatto bell’articolo sulla chiusura del #ristorante Maternus di #Bonn. Al tempo in cui la città tedesca era una sonnolenta capitale prima di Berlino, era frequentato da Harry Truman, Dwight Eisenhower, John Kennedy, Jimmy Carter, Ronald Reagan, Charles de Gaulle, Mikhail Gorbaciov, per non parlare dei cancellieri Willy Brandt e Helmut Kohl. Chiude perché va in pensione il cuoco Erwin Drescher-Maternus, assunto nel 1969 ed adottato a 22 anni dalla proprietaria Ria Maternus.

Poco vino e vigneti in calo

Poco vino e vigneti in calo, forse non sufficienti per la domanda. Ancora sui dati diffusi dall’Organizzazione Internazionale Vite e Vino (lastampa.it)

Nuovi lavoratori agricoltura

Coldiretti: l’agricoltura che è il settore che fa registrare il più elevato aumento nel numero di lavoratori dipendenti con un incremento record del 10,1%, in netta controtendenza con l’andamento generale (adnkronos.com)